Warning: Creating default object from empty value in /home/servizif/public_html/plugins/system/jat3/core/joomla/modulehelper.php on line 320
Vestizione e preparazione salma

Vestizione e preparazione salma

Il nostro personale interviene con discrezione e professionalità sia a domicilio, sia presso gli obitori, dove necessario, per provvedere alla composizione e vestizione della salma, in modo da renderla più presentabile per l’esposizione all'interno della camera ardente, così da consentire a parenti, amici e conoscenti di soffermarsi per l’ultima volta in presenza delle spoglie mortali di chi è venuto a mancare, raccogliendosi in preghiera o semplicemente tra i propri ricordi.

Un altro servizio che viene messo a vostra disposizione è quello di tanatoprassi - conservazione chimica del corpo del defunto che permette la visualizzazione del defunto

Per la legge italiana, l'imbalsamazione completa è vietata, ma si possono comunque effettuare sulla salma dei trattamenti che consentono la conservazione del cadavere per diversi mesi.

In Italia questi trattamenti vengono effettuati soprattutto sulle salme dei cittadini stranieri in quanto consentono la riapertura del feretro una volta effettuato il rimpatrio.

Il trattamento di imbalsamazione è da distinguersi nettamente dal trattamento igienico conservativo previsto per legge per i trasporti fuori comune nel periodo dal 1° aprile al 30 settembre o trascorse le 48 ore dal momento del decesso.

È un trattamento “post-mortem” che consiste nella cura igienica di conservazione del corpo. Ma soprattutto è un trattamento che ha lo scopo di realizzare un processo altamente igienico nel settore funerario e cimiteriale. Il corpo nelle ore successive alla morte subisce una veloce trasformazione che rende la veglia funebre più traumatica e potenzialmente pericolosa. La tanatoprassi prevede un’iniezione nel sistema arterioso di un fluido conservante e una serie di cure estetiche che consentono di mantenere un’immagine integra del defunto, eliminando per alcune settimane il processo di decomposizione. Inoltre, viene garantito il naturale ritorno in polvere del corpo in un tempo massimo di 10 anni, mentre per un corpo che non ha subito nessun trattamento ci vogliono circa 40 anni, e in alcuni casi anche 80.

L'immagine serena di un corpo contribuisce ad alleviare il dolore dei familiari e ad attenuare lo choc brutale della separazione. Il piccolo contributo che la tanatoprassi dà nel lenire tale dolore è indice di un sentimento elevato e bisogna sempre tenere bene a mente che la Morte di qualsiasi essere umano riguarda tutti gli uomini, senza eccezioni.

You are here